Come cambia Whatsapp con l'ultimo aggiornamento

WhatsApp ha rilasciato in questi giorni un pacchetto di vari aggiornamenti che puntano a migliorare la fruibilità e a a combattere la concorrenza che si avvicina (chi ha detto Telegram?).

Ecco dunque le modifiche più importanti: la possibilità di inviare qualsiasi tipologia di file, la possibilità di formattare il testo con grassetto, corsivo e sottolineature (anche se si poteva fare anche prima con qualche “trucchetto”) e infine la possibilità di effettuare modifiche grafiche per l’invio di fotografie.

In realtà, c'è da dire che la concorrente app dei fratelli Durov (Telegram) permette già di scambiarsi file grandi fino 1.5 gigabyte, mentre con l’ultimo aggiornamento, WhatsApp consente un invio di file fino a 128 megabyte su iOS e 100 megabyte sul sistema operativo di Google.

Inoltre, il miliardo (ebbene sì!) di utenti Android ed iOS, potranno contare su un nuovo strumento già anticipato: le chat in evidenza. Proprio come è possibile sui principali social network con i post, gli utenti WhatsApp avranno la possibilità di mettere le conversazioni di maggior interesse in cima alla lista: la dinamica temporale passa in secondo piano rispetto ai propri contatti preferiti.

Con questa ulteriore funzione WhatsApp diventa sicuramente una piattaforma molto più soggettiva e a misura d’uomo: per usufruire delle chat in evidenza gli utenti Android dovranno aspettare ancora qualche settimana. Per ora il tool sarà priorità degli utenti iOS.

------------

Ti è piaciuto il nostro articolo? Consulta anche le sezioni blog e news... e non dimenticare di guardare le offerte che SEBTEL ha per i suoi clienti! Vuoi saperne ancora di più? Richiedi un incontro informativo con un nostro commerciale!

 LIVE CHAT